Lunedi, 20 novembre 2017 - ORE:02:55

Il conflitto israeliano non accenna a placarsi


conflitto israeliano

Il conflitto infinito continua

È sempre più incerto il conflitto israeliano. Come se non bastassero gli attacchi, gravi e costanti, visti sul posto in questa settimana, a riscaldare gli animi arrivano le dichiarazioni pesanti e feroci del viceministro iraniano degli Esteri Hossein Amir Abdollahian.

Smartwatch free

Il funzionario, ultimamente, aveva minacciato apertamente Israele affermando che:

«Ci saranno serie conseguenze per la città israeliana di Tel Aviv». Ma, adesso, la dose è stata decisamente aumentata cone le dichiarazioni rilasciate alle televisioni del mondo:
«Quelle parti che hanno sempre assunto posizioni dure sulla Siria ora dovrebbero adottare severe misure e posizioni decise su questa invasione da parte di Tel Aviv e mettere la sicurezza regionale in cima alla lista delle loro priorità».

Tehran, dal canto suo, ha minacciato che ogni attacco portato alla Siria sarà visto come un attacco portato sul suolo iraniano.
L’ambasciatore siriano in Libano Ali Abdul Karim ha fatto sapere, dal canto suo, che la Siria potrebbe «prendere la decisione a sorpresa di rispondere all’aggressione degli aerei israeliani».

La guerra dunque prende un percorso sempre più incerto. Un “tutti contro tutti” in cui, davvero, si fa fatica a capire chi sia dalla parte del giusto.

Questo conflitto, ormai, va avanti da troppo tempo e, arrivati al 2013, non se ne vede ancora la fine. Non è possibile che questo possa ancora accadere.

Le più grandi istituzioni mondiali dovrebbero smetterla di fare orecchie da mercante e prendere in mano le redini di questa situazione. Non può esistere una guerra fatta ad oltranza.

Ne in un mondo civile, ne nel più barbaro degli universi.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 58 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.