Giovedi, 23 febbraio 2017 - ORE:06:19

Crociata contro le armi, parla Michelle Obama


obama

E’ scesa in campo lei, la first lady. Michelle Obama ha pronunciato, a Chicago, un discorso appassionato contro le armi da fuoco. Ha ricordato, in un vero e proprio intervento politico, la storia di Hadiya Pendleton, la majorette uccisa vicino a una scuola dopo aver sfilato pochi giorni prima per la cerimonia di inaugurazione del secondo mandato di Barack Obama.

La first lady non trattiene le lacrime

“Non riesco a immaginare come si sentano i suoi genitori – ha detto la first lady trattenendo le lacrime – perché come se io fossi lei e lei fosse me”. “Non sto parlando di un qualcosa che è successo in una zona di guerra – ha continuato Michelle – ma di qualcosa che è successo in quella città che per noi è la nostra casa”. Poco prima al Senato democratici e repubblicani avevano annunciato una soluzione di compromesso sull’estensione dei controlli a tutte le vendite di armi negli Usa, incluse quelle delle fiere e su Internet. A raggiungerlo sono stati il senatore democratico Joe Manchin e il collega repubblicano Pat Toomey.

Obama: “C’è ancora molto da lavorare”

“Questa proposta – ha commentato Barack Obama – non è mia e vorrei che alcune sue parti fossero più forti, ma la misura rappresenta un progresso significativo e, se approvata, renderà più difficile l’acquisto di armi da parte di persone considerate pericolose”. Domani al Senato ci sarà un voto preliminare sull’intesa, poi si avvierà il dibattito sulla legge in materia delle armi.

“C’è ancora molto lavoro da fare per introdurre le nuove regole”, ha detto Obama, ricordando che le misure dovranno essere approvate dalla Camera, controllata dai repubblicani. E poi ci sono ancora 14 senatori che intendono bloccare ogni voto. Tra loro esponenti di primo piano del Grand Old Party, come il capo della minoranza Mitch McDonnell, oltre a Rand Paul e Marco Rubio, ribattezzato l’Obama latino.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 18 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.