Domenica, 22 ottobre 2017 - ORE:22:46

Cleveland shock, rapite 10 anni fa, ritrovano la libertà


rapite

Smartwatch free

Amanda Berry era stata vista l’ultima volta nel 2003, il giorno prima di compiere 17 anni, in una strada di Cleveland, in Ohio. Georgina DeJesus aveva 14 anni quando è scomparsa, quasi un anno dopo, nel 2004. Infine Michele Knight, è svanita nel nulla, nel 2002, quando aveva 19 anni, sempre nella stessa zona della città.

Poi, per lunghissimi 10 anni il silenzio. Di loro nessuna traccia. Fino a ieri sera quando sono state trovate sane e salve, rinchiuse tutte assieme in una casa in legno bianco, sempre a Cleveland, di proprietà di Ariel Castro, 52 anni, un anonimo ex autista di Scuola Bus, ispanico, senza alcun precedente penale.

L’Fbi parla della fine di un incubo ma tutti ancora si chiedono come è potuto accadere che un rapimento durato 10 anni sia stato tenuto segreto non in una sperduta casa di campagna, ma a un passo da altre abitazioni abitate da famiglie normali, senza che nessuno abbia mai avuto alcun minimo sospetto.

L’ennesima storia di incredibile violenza proveniente dagli Stati Uniti

Come è accaduto altre volte, l’America torna a essere scossa dall’ ennesima storia di violenza “della porta accanto”. La svolta è arrivata lunedì nel tardi pomeriggio, quando Amanda ha cominciato a urlare, tentando di sfondare la porta. Poco lontano un vicino s’è accorto di lei. È Charles Ramsey, un afro-americano dallo sguardo un pò allucinato che subito ha pensato a un caso di violenza domestica.

Quello che oggi viene considerato l’eroe del giorno non ha però esitato a avvicinarsi alla porta. Quindi ha cercato di sfondarla a calci, riuscendo ad aprire una piccola fessura laterale grande abbastanza da far uscire la ragazza e la sua piccola figlia di sei anni.

L’incredibile telefonata in lacrime

A quel punto, lui s’è reso conto di chi aveva di fronte solo quando ha ascoltato la drammatica telefonata di Amanda in lacrime alla Polizia, che da ore viene riproposta da tutte le tv: «Sono Amanda Berry, anni fa le tv si occuparono di me. Sono stata sequestrata 10 anni fa, ma ora sono libera. Fate presto, dovete liberare le altre due ragazze. Venite subito prima che lui torni a casa».



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 25 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.