Martedi, 16 ottobre 2018 - ORE:11:33

Malato di Alzheimer si perde nei boschi, ecco cosa fa il cane randagio


Introduzione

Una storia bellissima e a lieto fine, che conferma ancora una volta come il cane sia il miglior amico dell’uomo. Un uomo di 75 anni, malato di alzheimer, è stato rintracciato diverse ore dopo essere scomparso in un bosco, dove si trovava in compagnia di un cane randagio che aveva deciso di tenergli compagnia e di badare a lui per tutta la notte. PER CONTINUARE A LEGGERE CLICCA SUL PUNTO 2 DELL’INDICE

Smartwatch free
Loading...


Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 17 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.