Sabato, 22 luglio 2017 - ORE:20:39

“È saltata in aria”: la notizia sta facendo il giro del mondo


Introduzione

Un altro “crimine storico”. È quello commesso dall’Isis a Mosul: i jihadisti hanno raso al suolo la moschea di Al-Nuri, la stessa dove Abu Bakr al Baghdadi proclamò nel 2014 proprio la nascita del sedicente Stato Islamico. Un vero e proprio simbolo, fatto saltare in aria dagli stessi miliziani. Ecco come lo racconta il generale Abdulamir Yarallah, che guida l’offensiva in corso a Mosul… PER CONTINUARE A LEGGERE, CLICCA SUL PUNTO 2 DELL’INDICE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 44 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.