Sabato, 21 ottobre 2017 - ORE:10:35

Il marito muore, lei fa realizzare un dildo con le sue ceneri


Al mondo, ci sono tante persone strambe, per così dire, che mettono in atto delle azioni che possono lasciare davvero a bocca aperta, sia in negativo, sia in positivo. Certamente, ognuno è padrone della sua vita e può farne ciò che vuole, ma ciò che ha pensato e realizzato l’artista olandese Mark Sturkenboom, ha davvero dell’incredibile.

Smartwatch free

Infatti, questo eclettico personaggio ha realizzato un’opera che ha fatto discutere un bel po’ di persone e definita dai più un invenzione decisamente macabra. Si tratta di 21 grams, un cofanetto che ha molteplici funzioni e che, mediante il nome, indica la quantità di ceneri che è in grado di custodire, dopo la cremazione del defunto.

Questo aggeggio permette a chi resta in vita – in questo caso il partner della persona passata all’al di là – di rivivere i momenti passati insieme, grazie a un amplificatore collegabile all’iPhone che riproduce le note dei brani della storia d’amore, fino al profumo che va a stuzzicare i sensi e la memoria dei tempi passati, dal primo incontro fino alla morte. Non è tutto: infatti, ciò che ha lasciato basiti è il fatto che il cofanetto è contenuto anche un dildo, ossia un vibratore nel quale è possibile contenere, per l’appunto, le ceneri del defunto. In questo modo, la partner può continuare a far sesso con il suo amato, anche dopo il decesso.

In molti hanno visto in questa creazione una sorta di profanazione del lutto, oltraggiando la persona morta con un oggetto del desiderio che, a detta loro, non ricorderebbe semplicemente l’amato, ma lo utilizzerebbe a scopi puramente fisici.CONTINUA A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 0 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.