Giovedi, 19 ottobre 2017 - ORE:22:14

Ecco come le grandi personalità ricordano Margaret Thatcher


margaret thatcher

Smartwatch free

Dopo la morte di Margaret Thatcher sono stati immediati i commenti delle grandi personalità. Ecco i più rilevanti:

Per David Cameron l’Iron Ledy salvò il paese

“Con grande tristezza ho appreso della sua scomparsa. E’ stato un grande leader, un grande primo ministro e una grande britannica. Margaret Thatcher ha salvato il nostro Paese. La sua eredità resterà non solo negli anni a venire, ma nei secoli”. Lo ha detto il primo ministro britannico, il conservatore David Cameron.

Barack Obama afferma che gli Usa hanno perso una amica

“Il mondo ha perso uno dei grandi campioni della libertà e l’America ha perso una vera amica” afferma in una nota diffusa dalla Casa Bianca il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. “Come figlia di un droghiere che è arrivata a diventare la prima donna premier della Gran Bretagna, è un esempio per le nostre figlie. Come primo ministro ha contribuito a ripristinare la fiducia e l’orgoglio che è sempre stata la caratteristica della Gran Bretagna al suo meglio. E come sostenitore senza riserve della nostra alleanza transatlantica sapeva che con forza e determinazione avremmo potuto vincere la guerra ed estendere la promessa della libertà. Qui in America, molti di noi non dimenticheranno mai la sua posizione fianco a fianco con il presidente Reagan”.

Tony Blair ha mantenuto molte delle sue riforme

Margaret Thatcher ha avuto un “vasto impatto globale” ed è stato uno dei pochi leader ad aver “influito sul cambiamento politico del nostro Paese e del mondo”. Questo il tributo di Tony Blair, il fondatore del New Labour, che ammette di aver “mantenuto” molte riforme thatcheriane, “almeno sotto certi aspetti”, nel suo decennio a Downing Street dal 1997 al 2007, in particolare nella liberalizzazione e competitività nei servizi pubblici.

Boris Johnson ne loda la personalità

“Abbiamo perso il più grande primo ministro dai tempi di Winston Churchill“. Lo ha detto il sindaco di Londra, Boris Johnson, commentando la morte di Margaret Thatcher. “Aveva ragione sui sindacati, aveva ragione sul comunismo sovietico e i fatti recenti mostrano che aveva del tutto ragione anche sull’euro”.

John Major ricorda l’impegno nelle Falkland

Il conservatore John Major, che fu l’immediato successore della Thatcher a Downing Street, ha sottolineato che le riforme economiche e la riconquista delle isole Falkland “non avrebbero potuto essere raggiunte sotto un altro leader”. Chiunque abbia lavorato con lei, ha aggiunto, ne ricorderà “le straordinarie qualità”: “il coraggio e la determinazione in politica, l’umanità e lo spirito generoso in privato”. “Una vera forza della natura” e “fenomeno politico”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 48 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.