Domenica, 17 dicembre 2017 - ORE:07:06

Chavez: la sua morte è stata un complotto


chavez

Smartwatch free

Ad affermarlo è il vicepresidente venezuelano Nicolas Maduro

Ecco quanto affermato dal vicepresidente venezuelano Nicolas Maduro sulla morte di Hugo Chavez:

“Esiste un piano per destabilizzare il Venezuela dietro la malattia del leader Hugo Chávez”. Una tesi incredibile a cui fanno eco le parole del presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad. Hugo Chavez è morto a causa di una «malattia sospetta», ha detto ricordando il leader venezuelano come «un martire e un difensore dei valori della rivoluzione».
Chávez si è ammalato perché «è stato attaccato», come è successo con il leader palestinese Yasser Arafat, ha detto Maduro, sostenendo che «una commissione speciale di scienziati potrà confermare questa tesi».

Intanto, ha annunciato sempre Maduro, il Venezuela ha deciso di espellere dal suo territorio due addetti militari dell’Ambasciata Usa a Caracas: si tratta di David Del Monaco, accusato dal vicepresidente venezuelano di aver agito a favore della destabilizzazione del Paese, e di David Kostal, un altro rappresentante dell’Aviazione Usa presso la sede diplomatica. Kostal è stato dichiarato «persona non gradita» e gli è stato «impartito un termine di 24 ore per lasciare il Paese».

Segnali decisamente negativi sono quelli che, in queste ore, arrivano dalla capitale venezuelana. Accusare gli Stati Uniti di aver «avvelenato Chavez come fu per Arafat», provocandogli il cancro, non aiutano a stemperare le tensioni. Anzi, le rendono ancora più forti.

Dall’America, intanto, arriva la risposta:
«Dire che gli Stati Uniti sono implicati in qualunque maniera nella morte del presidente Chavez significa fare accuse assurde che respingiamo con forza», ha sottolineato un portavoce del Dipartimento di Stato, parlando poco prima che si diffondesse la notizia della morte del leader venezuelano.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 0 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.