Il cellulare le è esploso in faccia e l’ha uccisa a soli 18 anni

Morta in ospedale

Indice

Il cellulare è stato messo in carica quando ha iniziato a parlare con un parente. Prima che potessimo sapere cosa è successo esattamente, Uma è caduta in stato di incoscienza. È stata dichiarata morta all’ospedale”. La Nokia, che sarebbe l’azienda che ha prodotto il modello dello smartphone in questione, non ha voluto commentare l’accaduto.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 0 seconds
Scrivi la tua opinione

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.