Domenica, 22 ottobre 2017 - ORE:22:28

Best Jobs Australia: lavorare non è mai stato così bello!


Best Jobs AustraliaBest Jobs Australia: lavorare non è mai stato così bello!

Parte l’edizione 2013 di Best Jobs in the World, una promozione dei programmi Working Holiday Maker. L’Australia non è soltanto uno dei paesi in cui si vive meglio, ma offre tantissimi posti di lavoro. Tourism Australia mette dunque in palio 6 posti di lavoro, tra i così detti lavori più belli del mondo con un contratto di sei mesi e un compenso di 100mila dollari australiani (circa 80mila euro). I posti in palio quest’anno sono:

Smartwatch free
  • Fotografo trendy (Melbourne);
  • Specialista del divertimento (New South Wales);
  • Esploratore dell’Outback (Northern Territory);
  • Guardiaparco (Queensland);
  • Custode di Kangaroo Island (South Australia);
  • Maestro del gusto (Western Australia).

L’esperienza di Ben Southall

 

ben-southallUn territorio vasto 7.617.930 km², sesto paese al mondo per estensione, l’Australia ha soltanto 23 milioni di abitanti e offre numerosissime occasioni di lavoro in territori sconfinati, a dir poco meravigliosi. Nell’edizione precedente (2009) il vincitore fu Ben Southall che – superando 34mila partecipanti da 200 nazioni – ha lavorato per sei mesi come guardiano della Grande Barriera Corallina.

Per partecipare non servono particolari requisiti o diplomi, quello che è più richiesto quando si va a cercare lavoro in questo paese è un atteggiamento positivo, collaborativo e una forte attitudine alla socialità. La richiesta di lavoro in generale in Australia è altissima, tanto che la percentuale di disoccupazione è sotto l’8%.

L’iniziativa fa un’eccezione per gli italiani: ai giovani tra i 18 e i 30 anni la promozione permette di soggiornare per 12 mesi invece che 6 effettuando lavori occasionali. «Considerando gli altissimi livelli di disoccupazione giovanile in Italia incoraggiamo i giovani a richiedere questo tipo di visto. Grazie al Working Holiday Visa, potranno scoprire più a fondo la nostra nazione», ha affermato Andrew McEvoy, managing director di Tourism Australia. Tra i partner dell’iniziativa, oltre ai sei territori australiani, ci sono Virgin Australia, Sta Travel, Citibank, Dell, Ikea, Sony Music e Monster.com.

Per iscriversi basta cliaccare qui, scegliere, seguire le istruzioni. Dopo 48 ore dall’iscrizione arriverà una notifica con le indicazioni per il passo successivo. Buon lavoro!



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 22 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.